CHAMOIS

21 giugno 2020
12 luglio 2020
15 agosto 2020

ITINERARIO

Ore 7,30 partenza in pullman dal nostro Ufficio per la Valle d’Aosta. Ingresso nella Valle del Cervino e proseguimento per Buisson, da dove parte la funivia per Chamois, unico mezzo di collegamento del villaggio con il fondovalle. Il viaggio in funivia è sempre un’emozione: si sorvola la Valtournenche sino ad un’altezza di 250 metri dal suolo e spesso si riescono ad ammirare dall’alto i camosci. Il borgo alpino di Chamois, a 1818 mt. di quota, è il più alto comune della Valle d’Aosta ed è l'unico d'Italia su terraferma che non può essere raggiunto in auto e privo di strade asfaltate. Conserva il fascino immutato di un antico villaggio di montagna con stradine in salita, fienili, abitazioni in pietra e legno, antiche case rurali, la Chiesa Parrocchiale di San Pantaleone e molte cappelle. Sosta e pranzo libero. Escursione facoltativa al Lago di Lod, raggiungibile a piedi percorrendo sentieri nel verde o in seggiovia. Questo piccolo specchio d'acqua, a 2000 mt. di altitudine, è immerso nel verde della vegetazione alpina ed è sovrastato dalle cime delle Alpi. Arrivare fin qui significa percorrere uno dei tratti panoramici più suggestivi della Valle d'Aosta, la "gran balconata del Cervino". In serata rientro a Torino con arrivo previsto per le ore 20.00 circa.

Quota di partecipazione € 30,00

LA QUOTA COMPRENDE:Viaggio in pullman gran turismo. Funivia Buisson–Chamois–Buisson. Assistenza di un incaricato.